A family business

“Da oltre 40 anni, quando ho fondato l'azienda,
perseguo l’obiettivo di creare valore 
prima per i clienti, poi per l’azienda 
e solo in ultimo per gli azionisti.
Questa condizione unica nel panorama nautico mondiale ci permette ogni giorno di investire
in innovazione e tecnologia, sviluppare nuovi modelli
e perfezionare i servizi per i nostri clienti."

Paolo Vitelli

Le origini
La nascita di Azimut Yachts risale al 1969, quando il giovane studente universitario Paolo Vitelli fonda la Azimut Srl, con la quale dà inizio a un'attività di noleggio di barche a vela.

I primi passi verso il successo
Nel 1970 alcuni prestigiosi brand del settore nautico affidano alla giovane società la distribuzione delle loro imbarcazioni sul territorio italiano.
In breve, Azimut amplia il suo ambito d'azione: non più solo distribuzione, ma anche e soprattutto design di nuovi yacht, In joint venture con Amerglass, nasce l'AZ 43' Bali, barca in vetroresina prodotta in serie: il successo è immediato.
Prende il via un piano di estensione della gamma verso il basso - con il lancio nel 1977 dell'AZ 32' Targa, la “Ford T” della nautica - e verso l'alto (memorabile è il debutto nel 1982 dell'Azimut 105' Failaka, il più grande yacht dell'epoca prodotto in serie in fibra di vetro).

L'acquisizione di Benetti e l'inizio della produzione in proprio
Nel 1985 Azimut acquisisce lo storico cantiere Benetti: nella sua sede di Viareggio, in cui si costruiscono imbarcazioni fino del 1873, è nato il concetto stesso di megayacht.
Ora Azimut può costruire in proprio, definendo nuovi standard stilistici e industriali che rivoluzioneranno il settore della nautica: le grandi finestrature senza telaio, i sedili elettrici, l'utilizzo di radiche.

I nuovi stabilimenti produttivi e il primato internazionale
A partire dalla fine degli anni Novanta, con l'acquisizione di nuovi cantieri a Fano, la ristrutturazione dei cantieri navali Benetti di Viareggio e la costruzione di un nuovo stabilimento ad Avigliana, in provincia di Torino, Azimut si assicura una posizione di indiscusso primato nella produzione di yacht e megayacht.
La leadership è confermata nelle stagioni successive, grazie ai numerosi successi commerciali e a una politica di investimenti che rafforza anno dopo anno la capacità tecnologica e produttiva dell'Azienda, che può oggi fare affidamento anche su stabilmenti in Brasile.