lorem ipsum dolor sit lorem ipsum dolor sit lorem ipsum dolor sit lorem ipsum dolor sit lorem ipsum dolor sit lorem ipsum dolor sit

High Quality Standards Program

Explore the figure and discover the unparallaled Azimut Yachts construction standards

lorem ipsum dolor sit lorem ipsum dolor sit

COMPOSITE STRUCTURAL DESIGN

Oltre 10 tipi differenti di fibra multiassiali. Utilizzo del DIAB Divinycell Foam Core

VACUUM INFUSION PROCESS

Applicato in oltre il 90% delle parti strutturali in fibra di vetro

DRYFELL EXTERIOR CUSHIONS

Struttura di cellula aperta per permettere il completo drenaggio dell'umidità e dell'acqua

VYNILESTER RESIN APPLICATION

Applicata allo skin coat dello scafo - vasto uso anche in altre superfici esposte per aumentare le dimensioni del modello

RIDUZIONE DEL RUMORE

Utilizzo di due tipi di materiale: insonorizzato e con isolamento acustico. Motori intallati su supporti anti-vibrazione

CFD & FEA ANALYSIS

CFD: Ottimizzazione della forma dello scafo
FEA: Ottimizzazione strutturale per garantire una maggiore resistenza e una riduzione di peso

FIBRA DI CARBONIO

Usata solo il alcuni modelli e in alcuni parti della struttura, per ottenere una riduzione di peso localizzata, che permette di avere aree abitabili più ampie, conservando eccellenti livelli di stabilità dinamica

STRUCTURAL BONDING

Resistenza più elevata - sostituzione del sistema di laminazione manuale nelle complesse zone di unione

Hull Evolution Program

Innovative mission-specific hulls designed on the basis of unprecedented advanced research

Scopri di più
lorem ipsum dolor sit lorem ipsum dolor sit
Slide1 background

Advanced Quality Control Program

Product and process controls monitor the entire production flow to deliver total quality

Scopri di più
lorem ipsum dolor sit

Azimut Yachts Innovation System

High Quality Standards Program

Azimut utilizza gli standard costruttivi più elevati nel mondo della produzione di barche in serie e tutta la gamma trae beneficio della conoscenza tecnologica che l'Azimut Yachts Innovation Lab ha acquisito lavorando sui modelli

Composite Structural Design

Oltre 10 tipi differenti di fibra multiassiali. Utilizzo del DIAB Divinycell Foam Core

Dryfell Exterior Cushions

Struttura di cellula aperta per permettere il completo drenaggio dell'umidità e dell'acqua

Riduzione del rumore

Utilizzo di due tipi di materiale: insonorizzato e con isolamento acustico. Motori intallati su supporti anti-vibrazione

Fibra di Carbonio

Usata solo il alcuni modelli e in alcuni parti della struttura, per ottenere una riduzione di peso localizzata, che permette di avere aree abitabili più ampie, conservando eccellenti livelli di stabilità dinamica

Vacuum Infusion Process

Applicato in oltre il 90% delle parti strutturali in fibra di vetro

Vynilester Resin Application

Applicata allo skin coat dello scafo - vasto uso anche in altre superfici esposte per aumentare le dimensioni del modello

CFD & FEA Analysis

CFD: Ottimizzazione della forma dello scafo
FEA: Ottimizzazione strutturale per garantire una maggiore resistenza e una riduzione di peso

Structural Bonding

Resistenza più elevata - sostituzione del sistema di laminazione manuale nelle complesse zone di unione

Hull Evolution Program

CFD AND FINITE ELEMENT ANALYSIS (FEA).

Grazie alla più ampia gamma offerta (da 10 a 100 m) e un software proprietario di CFD, oggi il dipartimento di R&D dispone di una base dati di correlazione tra modelli virtuali sottoposti a test in una darsena navale senza uguali nell'industria nautica. Una volta definita la forma, la struttura viene sviluppata tramite FEA (Finite Element Analysis), particolarmente complessa nel caso di strutture in materiale composto, realizzato dagli specialisti dell'R&D e/o tramite consulenti  con l'esperienza in ambito di progetti per competizioni offshore.
In questo modo si garantisce la massima resistenza nei punti di maggiore stress, non si sovraccarica inutilmente l'imbarcazione, con beneficio nei consumi e si possono progettare strutture non convenzionali che possano ridurre ostacoli e aumentare le possibilità di utilizzo degli spazi.

INNOVATIVE MISSION-SPECIFIC HULLS DESIGNED ON THE BASIS OF UNPRECEDENTED ADVANCED RESEARCH.

Azimut non ricorre a carene parametriche, poiché sviluppa carene "native". Il progetto parte con l'analisi delle esigenze di navigazione che variano a seconda del tipo di imbarcazione. Prestazioni, consumi e fattori di carico si possono ottimizzare scondo le effettive necessità di utilizzo

Hard-chine planing hull with variable deadrise (Flybridge and Atlantis Collections)
Planing hull optimised for three motor POD propulsion systems (S Collection)
Dual Mode semi-planing hull with tunnel, skeg and vertical bow (Magellano Collection)
D2P (Displacement to Planing) hull with a double chine and wave piercer (reserved for several models in the Grande Collection)

Advanced Quality Control Program

I controlli di prodotto e processo monitorano il flusso completo, dalla verifica delle forniture alla consegna del prodotto finito. L'equipe dispone di laboratori chimici e di strumentazione all'avanguardia per rilevare possibili difetti con debito anticipo.
I test precedenti la consegna sulle maggiori strumentazioni di bordo vengono fatti utilizzando una piattaforma digitale per garantire il processo di "qualità totale"

Azimut Innovation Quality

Advanced Quality Control Program

  • Test chimici e fisici dei materiali
    Resina, gelcoat, filler e adesivi, con diagnosi reazioni, densità e viscosità e analisi colorimetrica
  • Test vetroresina con ultrasuoni e termografia.
    Test della struttura di laminazione, conformità con il design
  • Test di correlazione con analisi FEA
    Caratterizzazione su proprietà meccaniche dei materiali e correlazione con analisi FEA per assicurare il miglior allineamento possibile con il modello
  • Analisi del Differential Scanning Calorimetry (DSC)
    Test di polimerizzazione della resina prima della sformatura e sul prodotto finito per verificare la stabilità del materiale composito
  • Wavescan control
    Analisi sulla superficie delle costruzioni di vetroresina per verificare il livello di finitura estetica
Azimut Innovation Quality

TECHNOLOGY AT THE SERVICE OF THE FINEST HAND CRAFTSMANSHIP

Azimut Yachts Innovation Lab, Factory-Atelier Lab e Testing Lab danno vita  ad un nuovo concetto di processo che nasce dall'interazione continua tra progetto, produzione e controllo: tutta la tecnologia possibile posta al servizio della maestria artigiana.